Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2016

18° ESMO World Congress on Gastrointestinal Cancer 2016 (WCGI):

Immagine
Regorafenib migliora in modo significativo la sopravvivenza globale nei pazienti con tumore del fegato non resecabile •   I risultati dello studio di fase III RESORCE   verranno presentati durante la sessione orale del congresso WCGI come late-breaking abstract •   La sopravvivenza globale mediana è stata di 10,6 mesi nei pazienti trattati con regorafenib più la migliore terapia di supporto (BSC) rispetto a 7,8 mesi nel gruppo trattato con placebo più BSC Berlino, 28 giugno 2016 - Bayer ha annunciato oggi i risultati positivi dello studio di fase III RESORCE   con il farmaco regorafenib nel trattamento dei pazienti con carcinoma epatocellulare non resecabile (HCC), in progressione di malattia durante   trattamento con sorafenib (Nexavar ®). In questo studio, il trattamento con regorafenib più migliore terapia di supporto (BSC) ha migliorato significativamente la sopravvivenza globale (OS) rispetto al gruppo di controllo trattato con placebo più BSC
Immagine
Per la donna meglio ‘light’ anche la contraccezione ·   Il nuovo contraccettivo ormonale da oggi disponibile in Italia combina la leggerezza del basso dosaggio alla formulazione in patch transdermico, sicuro, comodo e discreto. ·   Ad accompagnarne l’arrivo il progetto Vivo Leggera: un’iniziativa social per raccontare uno stile di vita ‘light’ tutto al femminile, condividere esperienze, contattare gli esperti per avere risposta a dubbi e curiosità. Milano, 16 giugno 2016 – L’anticoncezionale ideale? Sicuro e “light” : per minor dosaggio, comodità di somministrazione, ridotti effetti collaterali e nessun rischio di dimenticanza. La sintesi perfetta di forza e leggerezza è racchiusa nell’ultima novità, a disposizione di tutte le donne: un contraccettivo combinato a basso dosaggio (Gestodene 60μg/24h + Etinilestradiolo 13μg/24h) in formulazione patch , presentato oggi nel corso di una conferenza stampa promossa da Gedeon Richter, l’azienda produttrice del farmaco,