Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

Il 12,5% della popolazione italiana è colpita da rinite allergica, la maggioranza si cura (64%), ma in modo inadeguato, continuando ad accusare i fastidiosi sintomi

Immagine
Nonostante assuma farmaci, per 1 italiano su 2 la rinite resta un disturbo molto serio e un terzo riporta un impatto significativo sulla qualità della propria vita:   una nuova App e una terapia che mostra nuove evidenze di efficacia, offrono oggi nuove prospettive per raggiungere il controllo della sintomatologia 21 Aprile 2016 – La rinite allergica (RA) è stata per decenni ed è tuttora classificata come uno dei disturbi cronici maggiormente diffusi al mondo. Tuttavia, la percezione comune tende a banalizzarla sul piano di un semplice raffreddore, curabile solo con un fazzoletto da tenere a portata di mano se si va in campagna. Secondo la fotografia scattata da GfK Eurisko per Meda Pharma, sono oltre 6 milioni gli italiani che ne soffrono e, nonostante la maggioranza (64%) ricorra all’impiego di farmaci , non riesce a raggiungere un buon controllo dei sintomi: quasi 8 su 10 (75%) considerano il disturbo come molto o estremamente fastidioso e 1 su 2 (47%) lo reputa