Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Anticoagulanti Orali prevenzione ictus nella Fibrillazione Atriale: istruzioni per l’uso

Immagine
Da Lucca collegata in contemporanea con 9 città italiane (Bari, Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania, Mestre, Napoli, Roma, Torino) la cardiologia italiana si incontra per fare il punto della situazione dopo l’introduzione dei Nuovi Anticoagulanti Orali, e definirne le raccomandazioni di utilizzo. Obiettivo: estendere il più possibile la profilassi antitrombotica per rompere il legame tra Fibrillazione Atriale ed ictus. Lucca, 25 febbraio 2014 - La Fibrillazione Atriale – alterazione del ritmo cardiaco che colpisce 9,6 milioni di persone in Europa – si associa ad un rischio globale di incorrere in un ictus cerebrale 5 volte maggiore rispetto alla popolazione che non soffre di questa patologia . Rischio che aumenta in modo esponenziale con il progredire dell’età, con tutte le conseguenze che ne derivano in termini di mortalità, disabilità ed inevitabilmente di costi per il nostro Sistema Sanitario. Per esercitare misure preventive adeguate, l’elemento cruc

Fecondazione assistita: secondo SIFES serve nuovo impianto normativo modellato sulla realtà italiana”

Immagine
L’appello della SIFES dal Convegno sui 10 anni della legge 40  Roma, 24 febbraio 2014 – Si aprono nuove prospettive e più ampi margini d’azione in materia di fecondazione assistita, ora che, dieci anni e 28 sentenze dopo, la Legge 40/2004 è praticamente smantellata. Questo il tema del Convegno della Società Italiana di Fertilità e Sterilità e Medicina della Riproduzione (SIFES) in corso a Roma, promosso in occasione del Decennale della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge 40/2004.   Andrea Borini - Presidente SIFES“Vinta la battaglia contro gli incoerenti divieti creati dalla legge 40/2004 - ha affermato Andrea Borini, Presidente SIFES - è necessario agire per trovare una soluzione concreta ed efficace ai problemi che ci sono e a quelli che si presenteranno: lavorare a una nuova legge che sia modellata sulla realtà italiana. La Società Italiana di Fertilità e Sterilità è disponibile a contribuire quale interlocutore scientifico di riferimento nella Procreazione Medicalmente

Il monito dei pediatri: bambini fate sport tutto l’anno

Immagine
Lo sport giusto per ogni età: il vademecum della Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP). Milano, 19 febbraio 2014 – Attraverso lo sport, il divertimento e il gioco i bambini e gli adolescenti imparano alcuni dei valori fondamentali della vita come l’amicizia, la solidarietà, la lealtà, l’autodisciplina, l’autostima e il rispetto degli altri. Anche i benefici fisici dello sport sono altrettanto importanti per i bambini, sin dalle prime fasi di vita. “Un’attività fisica regolare in età pediatrica, anche nei soggetti affetti da Malattie Respiratorie Croniche - sottolinea la Prof.ssa Susanna Esposito , Direttore dell’Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Università degli Studi di Milano e Presidente della Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP) – è un’importante forma di prevenzione dell’obesità che contribuisce, attraverso un aumento del dispendio energetico, a

Camicinrete è in fermento: partecipa al nostro sondaggio

Immagine
Partecipa con noi al cambiamento! Il 2014 sarà un anno di grandi novità su Camicinrete. Ma non vogliamo scegliere la strada da percorrere da soli: dal momento che ci terremmo che consideraste Camicinrete vostro quanto nostro, abbiamo pensato di coinvolgervi nelle nostre scelte future. Vi chiediamo pertanto qualche minuto del vostro tempo per partecipare al sondaggio che troverete a questo link, contribuendo a rendere il nostro social network ancora più adatto alle vostre esigenze. Clicca qui e partecipa al sondaggio! Per gli utenti che parteciperanno è previsto un bonus di 20 punti Camicinrete, che a breve vi saranno molto utili… Restate connessi, tante novità vi attendono! CAMICINRETE è facile, veloce e intuitivo. www.camicinrete.com

CULTURA DELLA DONAZIONE: TEVA ITALIA A FIANCO DELLO SPORT CON UNA PASSIONE SCONFINATA PER LA VITA

Immagine
Al via la campagna sociale “Tifoso immortale” promossa da Pallacanestro Varese a favore di Avis, Admo e Aido e realizzata in collaborazione con Teva. “Siamo orgogliosi di sostenere questa iniziativa” sottolinea Fabio Presutti, Medical Director di Teva Italia “perché da sempre Teva è attenta a curare il presente per sostenere il futuro”.   Milano, 19 febbraio 2014 – Lo sport, quando vissuto con etica e spontaneità, è un atto del cuore. E un atto del cuore spesso si associa alla generosità. Per questo Teva , azienda leader del settore farmaceutico , da sempre impegnata nel rendere accessibili cure di alta qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione sia di medicinali equivalenti, sia di farmaci innovativi, ha deciso di sostenere la campagna sociale “Tifoso immortale ” promossa da Pallacanestro Varese a favore di Avis, Admo e Aido. Già da tre anni Teva è a fianco della Società sportiva lombarda per promuovere, attraverso l’attività fisica

MONITOR CARDIACO INIETTABILE SOTTOCUTE

Immagine
Comunicato Stampa Medtronic Italia IL PIU’ PICCOLO SISTEMA DI MONITORAGGIO CARDIACO INIETTABILE SOTTOCUTANEO Disponibile in Italia il più piccolo monitor cardiaco iniettabile sottocute: per tre anni può comunicare da remoto i dati ECG del paziente al medico per diagnosticare correttamente l’aritmia e adottare la soluzione terapeutica più adatta Milano, 14 Febbraio 2014 – E’ molto più piccolo di una pila alcalina ministilo ma è in grado di monitorare il cuore del paziente per tre anni. Si tratta del Reveal LINQ , il più piccolo monitor cardiaco impiantabile che, iniettato sottocute con una siringa, rivoluziona il monitoraggio cardiaco migliorando la diagnosi per alcune delle patologie più pericolose e difficili da riconoscere quali la sincope e la fibrillazione atriale. I primi impianti in Italia di questo innovativo sistema, che ha da poco ottenuto l’autorizzazione CE alla commercializzazione in Europa, sono stati effettuati con suc

Biosimilari: accessibilità alle cure

Immagine
Biosimilari: un’opportunità per garantire l’accessibilità alle cure e un contributo alla sostenibilità economica del sistema sanitario. A Milano un confronto fra esperti oncologi, ematologi, farmacologi, rappresentanti regionali sui biosimilari, promosso da Sandoz I biosimilari rappresentano un’opportunità e gli esperti sottolineano la necessità di fare più informazione nei confronti degli operatori sanitari e dei cittadini per dissipare dubbi e incertezze La diffusione e la comunicazione delle evidenze può consentire un adeguato utilizzo dei farmaci biosimilari, per cogliere le opportunità che questi offrono in termini di accesso alle cure e contributo alla sostenibilità del sistema sanitario Milano, 12 febbraio, 2014 – Un numero rilevante di importanti farmaci biotecnologici in scadenza di brevetto fra il 2015 e il 2020 apre la strada all’ingresso di nuove categorie di farmaci biosimilari, soprattutto in aree terapeutiche ad alto costo come l’ematologia e l