Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

DERMATOLOGIA - ROSACEA: IVERMECTINA AUTORIZZATA DALL’AIFA PRESTO DISPONIBILE IN TUTTA ITALIA

Immagine

Ecco cosa fare per evitare che la salute intestinale vada in vacanza

Immagine

MonitoRARE: primo rapporto sulla condizione delle persone con Malattia Rara in Italia

Immagine
Una fotografia ricca e dettagliata del quadro di riferimento per le patologie rare in tema di dati, organizzazione socio-sanitaria, formazione e informazione, ricerca, assistenza e responsabilità sociale. Per la prima volta vengono aggregati in modo organico e sistematico elementi che interessano e coinvolgono le 1.079 associazioni di pazienti per gli oltre 670.000 ammalati affetti da patologia rara del nostro paese. Le Malattie Rare vengono viste e vissute come un'impegnativa sfida al Sistema Sanitario Nazionale. Per valutare l'entità di questa sfida è necessario, però, avere informazioni precise sul quadro di riferimento: sull'epidemiologia, sull'accesso alla diagnosi, alle terapie, all'assistenza, oltre che sull'organizzazione socio-sanitaria, giuridica ed economica. Questo per ottimizzare al meglio le risorse esistenti e intervenire nelle aree di criticità in un’ottica di sostenibilità globale del sistema. UNIAMO Federazione Italiana Malattie Rare onlus ha d…

Fibrosi Polmonare Idiopatica: Boehringer Ingelheim accoglie con favore l’inserimento di nintedanib* nelle Linee Guida Internazionali

Immagine
Le nuove Linee Guida raccomandano nintedanib* per il trattamento dell’IPF;La raccomandazione attribuisce grande valore al potenziale beneficio di nintedanib* sugli esiti importanti per i pazienti, come il rallentamento della progressione della malattia misurata in termini di declino della capacità vitale forzata (FVC) e mortalità.
Ingelheim, Germania 15 luglio 2015 - Boehringer Ingelheim accoglie con favore le Linee Guida ATS/ERS/JRS/ALA 2015  sul Trattamento della Fibrosi Polmonare Idiopatica,  che, basate sulle evidenze per il trattamento della patologia,  aggiornano le precedenti linee guida del 2011 e raccomandano l’impiego di nintedanib* in pazienti con IPF***. Il comitato  delle Linee Guida ha riconosciuto il grande valore di  nintedanib* grazie agli importanti risultati per i pazienti, quali il beneficio in termini di rallentamento della progressione della malattia, misurata in termini di declino della capacità vitale forzata (FVC) e mortalità. Nell’elaborazione della raccomandaz…

TASTE and BREATH: L’IMPEGNO DI ZAMBON PER MANGIARE MEGLIO E RESPIRARE MEGLIO

Immagine
Zambon e Regione Lombardia presentano Taste&Breath, un pomeriggio interattivo dedicato a scoprire come migliorare l’approccio al cibo attraverso la relazione scientifica tra la scelta di prodotti alimentari corretti per il nostro fisico, la nostra postura e l’attività fisica praticata.
Milano, Luglio 2015 - Un appuntamento per insegnare, in modo interattivo e coinvolgente, come una corretta alimentazione possa influire sia sul benessere del nostro corpo sia sulla nostra respirazione. É questo lo scopo di Taste&Breath, evento promosso da Regione Lombardia e organizzato da Zambon SpA, impresa familiare italiana che opera da 109 anni nel settore farmaceutico, che ha affrontato venerdì 10 luglio a partire dalle 15.00 a Palazzo Lombardia (via Melchiorre Gioia 37 Milano, Sala Biagi), il tema della nutrizione e dell’equilibrio tra fisico, intestino e apparato respiratorio.
Durante Taste&Breath i partecipanti hanno potuto approfondire la relazione tra cibo e respiro con esperti di n…

Respimat®, la terapia di mantenimento che segna un nuovo progresso nella BPCO

Immagine
Tiotropio/olodaterolo Respimat®, la terapia di mantenimento che segna un nuovo progresso nella BPCO, approvato nei primi Paesi europei
• Tiotropio/olodaterolo Respimat®migliora significativamente la funzione polmonare, i sintomi della BPCO, la qualità di vita e riduce il ricorso ai farmaci “di emergenza”, rispetto a tiotropio, già negli stadi iniziali della malattia quando i pazienti necessitano della terapia di mantenimento;
• Tiotropio/olodaterolo Respimat®migliora la funzione polmonaredi oltre il doppio rispetto a tiotropio nei pazienti che non assumevano in precedenza  una terapia di mantenimento.
Ingelheim, Germania, 2 luglio 2015 — Boehringer Ingelheim ha annunciato oggi l’approvazione di tiotropio/olodaterolo Respimat® da parte delle autorità regolatorie dei primi Paesi europei.
Tiotropio/olodaterolo Respimat® è indicato come  terapia di mantenimento in monosomministrazione giornaliera, per alleviare i sintomi della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) in pazienti adulti. Le…

Cheratosi attinica: sempre necessario intervenire

Immagine